Torna il Festival Agrimusicalletterario di San Damiano D’Asti .
di


| 2023 | News
| Giugno 2023 | 226 Visite | con Commenti disabilitati su Torna il Festival Agrimusicalletterario di San Damiano D’Asti .

San Damiano d’Asti si prepara ad accogliere la stagione 2023 de “La Barbera Incontra”, il rinomato Festival Agrimusicalletterario che celebra il connubio tra la cultura vinicola delle colline e l’intrattenimento live, rendendo le serate estive ancora più piacevoli. Dopo il grande successo dell’edizione precedente, che ha visto la partecipazione di oltre trentamila persone nelle piazze e nelle vie di San Damiano, il festival è pronto a offrire un weekend totalmente gratuito, ricco di concerti e spettacoli tra i più interessanti della stagione.

Dal venerdì 16 alla domenica 18 giugno, i visitatori potranno godere di una variegata selezione di eventi, momenti di intrattenimento, concerti musicali, degustazioni e appuntamenti artistici che accoglieranno l’arrivo della bella stagione nel territorio di San Damiano. Tra gli ospiti più attesi di quest’anno, troviamo la talentuosa cantante Mara Sattei, che si esibirà venerdì 16 alle 21.30, l’irresistibile attrice comica Emanuela Aureli, la cui performance promette di far divertire il pubblico sabato 17 alle 21.30, il leggendario Teo Teocoli (domenica 18, ore 21) e infine la band Le Vibrazioni, che regalerà un concerto indimenticabile per chiuderà il festival domenica 18 alle 21.30.

Il tema scelto per l’edizione 2023 è “Wine Pot – incontro di culture”, un argomento di grande attualità che permette di raccontare come la storia sia testimone del fatto che nel corso dei secoli le diverse culture e tradizioni si siano costantemente incrociate, dando vita a veri e propri viaggi esperienziali nel mondo enogastronomico. Questo rappresenta il cuore pulsante del Festival come La Barbera Incontra. L’obiettivo del festival di quest’anno è quello di sottolineare ancora di più l’arricchimento e l’attualità che deriva dal processo di contaminazione culturale.

Un esempio tangibile di questa visione si trova nell’incontro che avrà luogo domenica 18 giugno alle ore 11.00, che vedrà la partecipazione di Nico Conta (Presidente e AD Enrico Serafino 1878), Anderson Hernanes (titolare Az. Agr. Ca’ del Profeta ed ex calciatore di serie A), Giulia Maccagno (ideatrice progetto Accademia della Vigna), Enrico Faccenda (titolare Cascina Chicco e Sindaco di Canale d’Alba) e Vitaliano Maccario (Presidente Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato). Durante questo incontro, si indagherà sull’apertura imprenditoriale degli ultimi anni in un territorio come quello piemontese, tradizionalmente associato al vino e considerato “chiuso”. Saranno presentati esempi di grande imprenditoria provenienti dall’estero che hanno contribuito a generare valore e qualità non solo nel patrimonio vitivinicolo, ma anche a livello sociale.

“La responsabilità era grande dopo il record dell’edizione dello scorso anno: volevamo offrire al pubblico di San Damiano e ai numerosi turisti che visitano le nostre colline un festival ancora più spettacolare”, spiega Flavio Torchio, Assessore alle Manifestazioni della Città di San Damiano d’Asti. “Crediamo di esserci riusciti, selezionando nomi di spicco a livello nazionale che potessero amplificare il messaggio che vogliamo trasmettere, raccontando l’eccellenza dei prodotti del nostro territorio e l’attrattiva turistica che una cittadina come San Damiano può offrire a un pubblico desideroso di nuove esperienze, nuove mete e paesaggi da scoprire”.

Il Festival Agrimusicalletterario de “La Barbera Incontra” si prospetta dunque come un’esperienza indimenticabile che combina l’amore per il vino, la cultura, la musica e lo spettacolo. Un’occasione imperdibile per immergersi nella bellezza e nell’energia di San Damiano d’Asti, un luogo dove le diverse passioni si incontrano, si fondono e creano un’esperienza straordinaria per tutti i sensi.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi