“L’Oreste: Quando i morti uccidono i vivi” al Teatro Gobetti: Un Viaggio tra Teatro, Fumetto e Realtà
di


| 2023 | News
| Novembre 2023 | 198 Visite | con Commenti disabilitati su “L’Oreste: Quando i morti uccidono i vivi” al Teatro Gobetti: Un Viaggio tra Teatro, Fumetto e Realtà

Sabato 18 novembre, alle ore 21, il Teatro Gobetti di San Mauro Torinese si prepara a ospitare un evento teatrale straordinario: Claudio Casadio in “L’Oreste. Quando i morti uccidono i vivi”, scritto da Francesco Niccolini e diretto da Giuseppe Marini. Lo spettacolo promette di essere un’esperienza unica, che mescola poesia struggente e momenti di commedia tenera, in un contesto di animazione grafica di grande impatto visivo e narrativo.

“L’Oreste” racconta la storia di un uomo internato nel manicomio dell’Osservanza a Imola, abbandonato da bambino e mai uscito dopo trent’anni. La sua vita è stata segnata da eventi tragici, rimossi ma mai superati. Nonostante ciò, Oreste mantiene un atteggiamento allegro, tra canto, disegno e scrittura. Comunica con chiunque – dottori, infermieri, la sorella che a volte lo visita – ma soprattutto con l’Ermes, il suo compagno di stanza immaginario.

La rappresentazione di Oreste è una meditazione sull’abbandono e sull’amore negato, esplorando come la vita sia spesso senza compromessi e crudele. Si tratta di un’opera che riflette sulle difficoltà della vita e su come a volte il viaggio da Imola a Lucca possa essere più arduo che da Imola alla Luna.

Ciò che rende “L’Oreste” unico è la sua struttura: sebbene sembri un monologo per la presenza di un unico attore, la realtà è ben diversa. Grazie all’intervento di Andrea Bruno, uno dei migliori illustratori italiani, e alla collaborazione con il Festival Lucca Comics, lo spettacolo diventa un dialogo continuo tra teatro e fumetto animato. Le visioni di Oreste, i suoi sogni e incubi, i desideri e gli errori della sua vita, trasformano la scenografia in un caleidoscopio di presenze realizzate attraverso il “Graphic Novel Theater”, un’innovativa tecnica che permette un viaggio impossibile tra Imola e la Luna.

Questo appuntamento teatrale rappresenta un’occasione imperdibile per gli amanti del teatro e della grafica novelistica, offrendo un’esperienza immersiva che va oltre la tradizione scenica classica. Il biglietto per entrare in questo mondo unico di storie e animazioni è disponibile a partire da 12 € fino a 24 €, acquistabile anche su Vivaticket.com.

Il Teatro Gobetti invita tutti a prendere parte a questa serata speciale, dove l’arte scenica incontra il mondo del fumetto per raccontare la complessità della vita umana e la bellezza delle sue sfaccettature, anche quelle più dolorose.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il Cinema Teatro Gobetti al numero 0110364114 o visitare il sito www.cinemateatrogobetti.it.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi