LABventinove: Un Viaggio nel Mondo dell’Interior Design con Stefania Carenza
di

| , , ,
| 2023 | News | Torino
| Agosto 2023 | 496 Visite | con Commenti disabilitati su LABventinove: Un Viaggio nel Mondo dell’Interior Design con Stefania Carenza

Nel vasto universo dell’interior design, c’è uno studio che si distingue per la passione, la dedizione e la creatività con cui trasforma gli spazi in autentici capolavori personalizzati: LABventinove. Dietro a questo nome si cela Stefania Carenza, un’eccellente interior designer la cui ispirazione e successo sono stati alimentati da una passione autentica e un percorso di crescita professionale unico. L’ispirazione di Stefania per diventare un’interior designer non è stata una strada convenzionale. Dopo aver conseguito un diploma in economia aziendale e aver lavorato come contabile, si rese conto che il suo vero talento e desiderio risiedevano nella creatività e nell’interazione con le persone. Fu grazie al suo marito, Lorenzo, un geometra e artista 3D, che si avvicinò al mondo dell’interior design. Nel 2015, Stefania iniziò a nutrire una passione crescente per questo settore e decise di perseguire il suo sogno.

Il percorso verso il successo non è stato privo di sfide. Parallelamente all’apertura della sua Partita IVA, Stefania lavorò come agente di vendita nel settore della termoidraulica e dell’idrosanitaria per cinque anni. Durante questo periodo, visitava regolarmente showroom del settore, appassionandosi sempre di più all’arredo bagno e alla cantieristica. Figlia di un edile, Stefania sentì che il suo destino era aiutare le persone a realizzare la casa dei loro sogni. Si immerse nello studio, nella pratica e nella formazione per acquisire le competenze necessarie per questo lavoro e oggi si trova qui, con il suo sogno realizzato.

Uno degli aspetti più emozionanti del lavoro di Stefania è la possibilità di realizzare progetti unici e significativi per i suoi clienti. Tre progetti in particolare hanno segnato il cuore di Stefania: un ambiente bagno caratterizzato da essenzialità ed eleganza, uno studio olistico che ha aiutato una cara cliente a realizzare il suo sogno lavorativo e una casa di nuova costruzione in corso, che rappresenta il culmine del suo desiderio di aiutare i clienti a realizzare il loro spazio ideale. Nel corso della sua carriera, Stefania ha affrontato numerose sfide, ma ha imparato a superarle con preparazione, calma e organizzazione. La gestione del suo primo cantiere in totale autonomia è stata una delle sfide più significative, ma ha dimostrato di essere all’altezza della situazione e di raggiungere risultati eccellenti. La relazione con i clienti è una parte fondamentale del lavoro di Stefania. Con un approccio professionale e autentico, cerca di instaurare un legame significativo con loro, poiché i progetti possono richiedere mesi o addirittura anni di collaborazione. Stefania spesso si trova ad affrontare richieste particolari e poco funzionali da parte dei clienti, ma la sua trasparenza, sincerità e capacità di consigliare la soluzione migliore le permettono di raggiungere risultati soddisfacenti per entrambe le parti.

Una caratteristica distintiva di Stefania è la sua avversione alle tendenze passeggere. Al contrario, progetta gli spazi in base ai gusti, alle abitudini e alla personalità dei clienti, piuttosto che seguire le mode del momento. L’obiettivo è creare ambienti funzionali ed eleganti che riflettano davvero le persone che li abitano. Quando si tratta di scegliere materiali e colori per i suoi progetti, Stefania crea moodboard per presentare proposte ai clienti. La selezione di materiali e colori è basata sulle sensazioni ed emozioni che trasmettono, oltre che sulle esigenze pratiche, il contesto e il budget economico.

Stefania si impegna a portare avanti la sostenibilità e l’ecologia nel suo lavoro. È attenta all’ambiente e preferisce utilizzare materiali provenienti da un percorso di riciclo e fonti di energia rinnovabile. Il rapporto di Stefania con la sostenibilità si estende anche alla sua collaborazione con altri professionisti del settore. Una delle collaborazioni più significative è stata con suo marito Lorenzo, che è diventato il suo maestro e ha condiviso con lei una sfida memorabile nel realizzare un progetto di successo e nel conciliare la relazione da colleghi-coniugi.

Guardando al futuro, Stefania vede ancora molte opportunità di crescita nella sua carriera. Ha recentemente aperto uno studio-negozio in via Monte Bianco n.8 Moncalieri nella prima cintura di Torino, con due grandi amici e colleghi, offrendo una gamma completa di servizi e competenze nel settore dell’interior design. Il suo obiettivo è continuare a formarsi e migliorarsi per offrire servizi sempre più completi e soddisfacenti ai suoi clienti. E, come sogno nel cassetto, vorrebbe aprire uno spazio espositivo dedicato alla rivendita di articoli di arredo bagno.

Stefania Carenza e il suo studio LABventinove rappresentano un’eccellente esempio di passione, dedizione e creatività nell’interior design. La sua attenzione per la funzionalità, l’eleganza e la sostenibilità è ciò che rende i suoi progetti unici e significativi per i suoi clienti, aiutandoli a trasformare le loro case in spazi personalizzati e accoglienti che riflettono veramente chi sono. La sua carriera è solo all’inizio, e il futuro sembra promettente per questa talentuosa interior designer.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi