La Regione Sardegna presenta Olbia-Dubai
di

| , ,
| 2024 | In evidenza
| Maggio 2024 | 178 Visite | con Commenti disabilitati su La Regione Sardegna presenta Olbia-Dubai

Dal 6 al 9 maggio 2024, la Regione Sardegna si prepara a un’epica presentazione al Dubai World Trade Center in occasione dell’Arabian Travel Market, la vetrina globale dedicata al turismo inbound e outbound degli Emirati Arabi. Questo evento segna un importante passo avanti per l’Isola, poiché si apre a un mercato turistico emergente grazie all’inaugurazione della rotta Olbia-Dubai, gestita da flydubai, compagnia aerea del rinomato gruppo Emirates.

La nuova rotta, operativa ogni martedì e sabato dal 15 giugno al 31 agosto 2024, sarà presentata in una conferenza stampa presso l’Arabian Travel Market. All’evento interverranno l’assessore regionale al Turismo Franco Cuccureddu, insieme a Jeyhun Efendi, Senior Vice President Commercial Operations di flydubai, e a Mario Garau e Giovanna Loriga, direttore e vicedirettore commerciale rispettivamente dell’Aeroporto di Olbia.

Franco Cuccureddu, assessore regionale al Turismo, con grande entusiasmo afferma: “È la mia prima partecipazione a una fiera in veste di assessore e sono fiducioso che possa rappresentare un’opportunità unica per accedere a un nuovo e interessante mercato. Grazie alla nuova tratta Olbia-Dubai, attivata sperimentalmente lo scorso anno, possiamo intercettare un pubblico importante per il turismo dell’Isola. Il nostro obiettivo è offrire prodotti turistici di alta qualità e varietà che soddisfino le esigenze del pubblico degli Emirati.”

L’obiettivo della Regione Sardegna è quello di attrarre non solo gli Emiratini, ma anche liberi professionisti europei e americani residenti a Dubai, in cerca di una destinazione estiva con un clima più mite. La Sardegna offre un mix unico di attrazioni, che vanno dal suo incantevole litorale marino alle sue ricche offerte culturali, escursionistiche, naturalistiche ed enogastronomiche.

Franco Cuccureddu sottolinea: “Nel periodo estivo, il nostro mare è certamente il punto di forza, ma l’Isola offre anche una vasta gamma di attrazioni tutto l’anno. Grazie a questo nuovo collegamento diretto, la Sardegna diventa accessibile a visitatori provenienti da tutto il mondo, poiché l’aeroporto di Dubai è uno dei principali hub del trasporto aereo.”

La partecipazione della Regione Sardegna all’Arabian Travel Market rappresenta un’opportunità senza precedenti per promuovere l’Isola come una destinazione turistica di classe mondiale, pronta ad accogliere viaggiatori provenienti dagli Emirati Arabi e da tutto il globo.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi