Il regalo di Jacopo Chieppa per il World Pizza Day
di


| 2024 | In evidenza
| Gennaio 2024 | 198 Visite | con Commenti disabilitati su Il regalo di Jacopo Chieppa per il World Pizza Day

Celebrando il World Pizza Day il 17 gennaio, lo chef Jacopo Chieppa, un allievo di Mauro Colagreco, condivide con noi un assaggio della sua rinomata “Focaccia del Contadino” presso il suo ristorante Equilibrio, situato in un antico mulino restaurato a Dolcedo, e la sua pizzeria Kilo a Imperia.

Questa focaccia, simbolo del suo percorso culinario e dell’essenza di Equilibrio, esemplifica la passione di Chieppa per i lievitati e la ricerca della pizza perfetta. La ricetta, che richiede ingredienti di alta qualità e una preparazione attenta, riflette l’attenzione dello chef per la qualità e la tradizione.

La Focaccia del Contadino rappresenta un’esperienza culinaria unica, perfettamente in linea con la filosofia di Chieppa, che vede nella pizza e nei lievitati non solo un cibo, ma un’arte.

Lo chef condivide con noi la ricetta della sua “Focaccia del Contadino” in onore del World Pizza Day. Questa ricetta, che combina mais estruso e farine di qualità, rappresenta un’opportunità per gli appassionati di cucina di provare a fare la pizza a casa.

Gli ingredienti e i passaggi accurati sono progettati per incoraggiare gli amanti della pizza a cimentarsi in cucina e condividere le loro creazioni su Instagram. Un modo perfetto per celebrare il World Pizza Day, mostrando le proprie abilità culinarie e condividendo il risultato con la community online. Vi invitiamo dunque a cimentarvi nella creazione di questa focaccia che sarà sicuramente buonissima e anche instagrammabile.

La Focaccia del Contadino

Difficoltà: media 

Tempo di preparazione: 2 ore e 30 minuti

Ingredienti per 2 persone: 

150 gr Mais estruso

250 gr Farina 0 

250 gr Farina tipo 1

13 gr Sale

2,5 gr Lievito

200 gr Acqua fredda 

Metti nella planetaria 200 gr acqua fredda con il lievito. Aggiungi entrambi le farine e impasta per tre minuti a velocità 1. Lascia riposare per 40 minuti, poi impasta per quattro minuti a velocità 1 e per altri otto minuti a velocità 2, aggiungendo il sale e la restante acqua a filo. Travasa l’impasto in un contenitore e lascia riposare fino a quando non raddoppia. Suddividi in palline da 150 gr e lasciar nuovamente lievitare per circa 45 minuti. Stendi le palline sul padellino e lascia riposare per 15 minuti prima di infornare nel forno ventilato preriscaldato a 210 gradi per 8/10 minuti.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi