Larossa – Dove la tradizione incontra l’innovazione
di

| , , ,
| 2019 | News | Senza categoria
| ottobre 2019 | 294 Visite | con Commenti disabilitati su Larossa – Dove la tradizione incontra l’innovazione

Visti per voi

Originario di Verbania, lo Chef Andrea Larossa si interessa al mondo culinario sin dalla prima giovinezza, crescendo in un clima dove le tradizioni, le fragranze e le ricette tipiche del sud Italia sono ben consolidate. I suoi genitori infatti, portatori di tradizioni laziali e lucane e anch’essi appassionati di cucina, hanno favorito l’avvicinamento di Andrea al mondo culinario. Tuttavia la sua vera passione, nasce durante il servizio militare in cui, assegnato ai fornelli, si cimenta nella preparazione di nuove ed originali ricette da offrire ogni giorno ai suoi compagni. Successivamente, dopo aver compreso a pieno il valore della propria passione, comincia a dedicarsi al mondo culinario, studiandone le materie prime e le loro lavorazioni, interessandosi in secondo luogo al vino: un universo eclettico ed affascinante.

Lo Chef Andrea Larossa e la Direttrice Patrizia Cappellaro 

Legato dall’amore per Patrizia Cappellaro, Andrea Larossa lascia trasparire senza filtri il bellissimo rapporto con la moglie, nonchè intreccio di passioni personali, come quello verso la cucina e il vino. Una storia d’amore nata anni fa, prima del successo, tra le vecchie mura dello stesso ristorante che ora vanta dal 2017 una Stella Michelin. Patrizia Cappellaro infatti, sostiene ed incoraggia l’attività di suo marito, lavorando a fianco dello Chef come Somellier. Dopo essersi confrontato con i migliori Chef, come Carlo Cracco a Milano e Masayuki kondo ad Alba, Andrea decide però, che è giunto il momento di esprimere al meglio la propria arte culinaria, aprendo la sua attività proprio nel cuore di Alba: territorio unico per la biodiversità da cui è caratterizzato.

Lo Chef pertanto definisce la propria cucina “cultural-gastronomica” poichè unisce in un’armonia singolare, ingredienti di culture gastronomiche apparentemente opposte. Sulla sua tavola non esiste discriminazione: Andrea si sente un allievo del mondo e dell’esperienza ed è sempre pronto a trarre ispirazione da ciò che lo circonda. La sua cucina si ispira alla tradizione piemontese, ma non per questo è statica, anzi, è in continua evoluzione con rivisitazioni, accostamenti sperimentali, innovazioni e colori, volti a stupire lo sguardo del cliente, stuzzicandone l’appetito e la curiosità.

È proprio per il suo amore verso la cucina e, indubbiamente per il suo talento, che Andrea è riuscito nel corso degli anni ad ottenere le 2 forchette sulla guida di Gambero Rosso, 1 cappello sulla guida l’Espresso, 1 su “Faccino Radioso” e dulcis in fundo, la prestigiosa, nonchè meritatissima, Stella Michelin. Un ristorante raffinato, familiare e ricco di calore, adatto per chi ha voglia di sentirsi coccolato come fosse in famiglia.

Per maggiori informazioni: www.ristorantelarossa.it

L’interno del Ristorante Larossa

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi