Francesco Leva, il medico del “Bendessere”
by

| , ,
| 2020 | Investo Health | News
| February 2020 | 1107 Views | with Comments Off on Francesco Leva, il medico del “Bendessere”

Ho  incontrato il dott. Francesco Leva, Chirurgo Medico Estetico ed Endocrinologo. Laureatosi nel 2000 in Medicina e Chirurgia estetica , con il massimo dei voti, ha preso immediatamente  la prima specializzazione e successivamente la seconda in medicina estetica. Proprio al campo estetico, si appassiona e si dedica completamente  nel momento in cui, sul suo percorso professionale,  incontra una ragazza affetta da una grave forma di  Irsutismo, che rendeva la vita della donna molto difficile, non solo dal punto di vista di salute fisico, ma anche sotto l’aspetto psicologico. La  filosofia professionale e personale del dott. Leva è quella del “Bendessere”, un neologismo dove confluiscono in rapporto di equivalenza, bellezza = salute = benessere. Tutto ciò contrasta paradossalmente lo stato di malattia perchè piacersi e piacere fa star bene.

BRS | Biodynamic Restructuring System

Per questa sua passione e per il desiderio di far stare bene le persone sotto tutti i punti di vista, il dottor Leva, facendo ricerca, ha brevettato  un prodotto del tutto innovativo che riesce sin dalla prima applicazione terapeutica a migliorare il derma sia dal punto di vista estetico che di salute.

Parliamo del BRS, ci racconti che cos’è.

Il BRS che è l’acronimo di Biodynamic Restructuring System,  è un sistema unico nel suo genere,  prodotto in Italia al 100%, trifasico, brevettato, creato in due diverse formulazioni (Viso e Corpo) svolge un’azione bio-ristrutturante, biostimolante, rivitalizzante e soft peeling senza l’utilizzo di alcuna tecnica di iniezione.

Ci racconti tecnicamente come funziona.

Come dicevo precedentemente è un prodotto trifasico, ciò significa che prevede  in ogni seduta,  un’applicazione in tre fasi. Con  la prima fase ,  il complesso attivo rimuove le lamelle corneali e assottiglia lo strato corneo permettendo la penetrazione dei principi attivi. L’apporto di sangue viene stimolato senza causare infiammazioni, e i principi attivi stessi hanno inoltre un’azione battericida e batteriostatica, regolando così la produzione di sebo e la melanogenesi, oltre a contrastare lo stress ossidativo. Con la seconda fase  viene ripristinato il sistema idrolipidico epidermico attraverso la somministrazione dei diversi aminoacidi che lo compongono e la vitamina C ed E che sono cofattori di estrema importanza ed essenziali per la  stabilizzazione del collagene nella rigenerazione delle membrane cellulari oltre alle sue proprietà anti-infiammatorie e fotoprotettive. L’ultima fase, ha  un’azione stimolante sul metabolismo cellulare oltre che un’azione inibitoria sui processi di degradazione indotti dallo stress ossidativo. Il sistema nel suo complesso ripristina la luminosità, l’elasticità, il tono, l’idratazione, la levigatezza e la compattezza delle strutture tegumentarie e di supporto oltre ad avere diverse indicazioni terapeutiche.

Video esplicativo del trattamento BRS su paziente. (materiale video fornito direttamente dall’intervistato)

So che all’interno del BRS c’è anche un po’ di Calabria sua terra natìa, cosa e perché.

Si c’è della Calabria, la mia terra d’origine alla quale sono profondamente legato, e per renderle omaggio ho pensato di inserire, proprio  perché  scientificamente possibile, l’olio di oliva, in questo caso per la sua azione lenitiva e il Bergamotto che grazie alle sue proprietà organolettiche ha un’azione anti-infiammatoria e cicatrizzante oltre che rendere gradevole il profumo durante l’applicazione stessa.

È un prodotto che può essere utilizzato in piena autonomia e dunque a casa dai pazienti oppure solo dal medico.

Assolutamente deve essere utilizzato solo dal medico, il programma prevede però l’applicazione di alcune creme a domicilio che hanno un’azione idratante post trattamento.

Ambizioni per il futuro ?

Di natura sono ambizioso, durante il mio percorso scolastico ho compreso l’importanza della sana ambizione nella vita. In questo caso, nello specifico per quanto concerne il BRS ovvio che auspico che possa diventare il prodotto dell’anno.

Dopo la mia chiacchierata con il dott. Leva ho avuto modo di testare sulla mia pelle la validità del BRS e ammetto che sono realmente rimasta stupita positivamente dall’immediato risultato già solo nella prova. La pelle è risultata immediatamente compatta, le famosissime rughette che amo definire “Eleven” ovvero le gabellari, decisamente meno marcate, pelle schiarita e l’iperpigmentazione , ovvero le macchie scure sul viso dovute all’esposizione solare, decisamente schiarite. Non dubito sulla possibilità che possa questo prodotto diventare il prodotto dell’anno per la sua immediata efficacia. Un consiglio per tutti, una seduta di BRS nella vostra vita prendetela in considerazione perché ne vale la pena e ve ne innamorerete.

Condividere questo articolo:

Comments are closed.