Bakery House punta su Torino
di

| , , , ,
| News | Senza categoria
| novembre 2018 | 381 Visite | con Commenti disabilitati su Bakery House punta su Torino

Dopo il terzo store a Roma, l’apertura all’ombra della Mole

Si amplia l’attività di Stefano Rocchi e Viviana Lorenzini, i fondatori di Bakery House. Appassionati di cucina americana, gli ideatori del format che sta conquistando Roma si preparano ad affacciarsi nel capoluogo piemontese. È prevista infatti per novembre l’apertura del primo punto vendita fuori dalla Capitale: “L’aspettativa è quella di trasmettere a Torino e a tutti i torinesi il concetto di vero american food rigorosamente homemade e di far vivere l’atmosfera del classico brunch americano” dichiarano gli ideatori di Bakery House.

A Roma è stato da poco inaugurato un terzo store in zona Eur – dopo quello di Corso Trieste e Ponte Milvio – e la risposta della clientela è stata subito positiva. Ragazzi, adulti e famiglie vanno da Bakery House per l’american breakfast, per degustare i dolci e rilassarsi nel week end con il tipico brunch anglo-americano. L’atmosfera ospitale, unita alle specialità dolci e salate, catturano l’attenzione di curiosi e appassionati. “Abbiamo scelto di restare fedeli al concetto originario di bakery senza creare ibridi tra prodotti di altre tradizioni culinarie, puntando molto sulla qualità dei nostri prodotti rigorosamente homemade. Senza tralasciare l’estetica di ogni singolo piatto, curando in particolar modo i dettagli nel locale, e questo solo per creare un ambiente caldo e accogliente” ci tiene ad aggiungere Stefano Rocchi.

Une delle proposte “dolci” di Roma

La proposta gastronomica è ampia e variegata, si parte la mattina con la tipica colazione americana composta da french toast, waffles, scrambled eggs and toast e gli immancabili pancakes per poi proseguire con waffles salati, burger al piatto, bagels classici e special gourmet, bowls di riso e di quinoa, sandwiches e salads. Per il pranzo è previsto, dal lunedì al venerdì, un Menu Lunch a prezzo fisso composto da un insalata o un bagel da comporre e farcire a propria scelta.

Il sabato e la domenica, dalle ore 9.30 fino alle 16.00, si dà spazio al brunch à la carte composto da proposte tradizionali salate e dolci a cui si affiancano dei piatti special. Di grande impatto la colorata e invitante vetrina dei dolci: cheesecake, red velvet cake, carrot cake, apple pie, cinnamon bun, muffin, cupcake, cookie nella versione classica e vegan, brownie e tante altre golosità sono lì pronte per essere degustate.

A Torino è stato dedicato, come anche a Roma, un bagel che ne prende il nome e che si lega a dei prodotti del territorio: il bagel Torino è fatto con salsa tonnata, vitello, nella versione pulled, quindi sfilacciato con acciughe al verde e cavolo rosso.

Chi arriverà nello store di Torino potrà inoltre bere anche un espresso italiano, firmato Caffè Vergnano. Una eccellenza non solo per il territorio piemontese ma  per l’Italia  in generale. Un caffè al quale i torinesi sono molto affezionati e che Stefano e Viviana hanno scelto per presentarsi nel migliore dei modi  alla città. Lo spirito è quello giusto, collaborativo, con la voglia di fare sistema che poi è l’unica strada che porta al successo.

www.bakeryhouse.it

Stefano Rocchi e Viviana Lorenzini

 

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi