COSAPORTO.IT: il delivery di qualità arriva a Torino e Milano
di

|
| News
| ottobre 2018 | 192 Visite | con Commenti disabilitati su COSAPORTO.IT: il delivery di qualità arriva a Torino e Milano

Dopo un anno di attività a Roma, Cosaporto.it, forte della sua crescita del 300% in un anno, è partito con il suo piano di espansione nelle maggiori città d’Italia. Da qualche mese il servizio di quality delivery romano ha iniziato le consegne anche a Milano e, da pochi giorni, a Torino.

Ma cosa c’è dietro Cosaporto? L’idea di una coppia che un giorno, prima di andare a una cena a casa di amici, all’ennesima occasione in cui erano in ritardo e a malincuore stavano per acquistare in un chiosco un triste mazzo di fiori, si è detta, “basta, facciamolo noi”. Ideatore e fondatore della start-up, insieme a un team di giovani imprenditori, è Stefano Manili, che spiega: “Lo scopo di Cosaporto.it è quello di dare una soluzione semplice a tutte quelle persone che, pur avendo poco tempo o poche idee, non vogliono rinunciare a fare bella figura nelle occasioni importanti, dall’invito a cena a un’occasione romantica, fino a un evento in ufficio”. È proprio alle aziende che si rivolge un altro ramo di Cosaporto.it: il servizio di luxury concierge, capace di organizzare qualsiasi tipo di evento, sia esso un coffee break o un business lunch.

Il segreto che è alla base del successo di Cosaporto.it è l’estrema selezione dei partner. Si definiscono “quality delivery”, infatti, perché offrono un’accurata selezione di prodotti delle migliori realtà della città nel settore del food, pasticcerie e gelaterie in primis, ma anche fra le più apprezzate enoteche, senza dimenticare i designer di fiori e di oggetti per la casa che meglio incontrano il buon gusto e la voglia di non essere banali del cliente tipo di Cosaporto.it. Senza dimenticare il servizio di customer care, con una chat online che aiuta nella scelta sia dei regali che dei servizi di catering. Da sottolineare che il prezzo dei prodotti è lo stesso del negozio e che Cosaporto.it garantisce la consegna in base alle esigenze del cliente.

I dati dimostrano che chi utilizza Cosaporto.it una volta non lo lascia più, con un picco del 10% dei clienti che ha fatto più di 20 ordini in un anno. Fra gli ordini, oltre il 50% sono regali, con uno scontrino medio che supera i 40 euro, “ma la cosa interessante – commenta Dario Scacchetti, Executive Manager di Cosaporto.it – è che la spesa aumenta a mano a mano che il cliente si fidelizza: è un buon segnale per noi perché significa che il servizio piace e funziona”.

La statistica degli ordini nel primo anno di Cosaporto.it rispecchia bene le abitudini degli italiani e dei romani in particolare. Per il 46% dei clienti la risposta alla domanda “Cosa porto?” è stata dolci/gelati, in una parola, il dessert. A questo si aggiungono il 12% di clienti che hanno scelto i prodotti di alta gastronomia presenti nell’area gourmet, che fra dolce e salato totalizza quindi più della metà degli ordini (58%). Segue al 21% l’omaggio floreale, a cui il lato femminile di Cosaporto.it ha dedicato una particolare attenzione, selezionando professionisti del flower design che creano composizioni moderne e originali. E ancora, una buona bottiglia di vino presa nelle migliori enoteche della città fa sempre la sua figura (12%), così come hanno un loro seguito i regali della sezione design (9%).

Cosa aggiungere? Ben arrivati a Torino!

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi