Italiani d’America | Alessandro Pizzitelli
di

| ,
| 2017 | Investo Building | Investo Italy | News
| novembre 2017 | 129 Visite | con Commenti disabilitati su Italiani d’America | Alessandro Pizzitelli

Un Italiano negli USA, uno come tanti arrivato negli Stati Uniti per realizzare il suo sogno americano. Alessandro Pizzitelli ci racconta quando ha preso la decisione di lasciare l’Italia e ricominciare là dove ancora sembra tutto possibile, l’America.

 

Raccontaci quando è iniziato tutto.

Sono arrivato in Florida nel marzo del 2014 e sono entrato nel mondo del mercato immobiliare americano aiutando una carissima amica, agente immobiliare, nello svolgere alcune delle sue funzioni. Nel frattempo ho frequentato il corso per conseguire la licenza e quindi diventare agente immobiliare, “REALTOR” come veniamo chiamati qui, e sono affiliato alla più grande compagnia mondiale in fatto di Real Estate, COLDWELL BANKER che è presente in tutto il mondo.

Di cosa ti occupi nello specifico.

Nello Specifico mi occupo di aiutare famiglie, single ed investitori nel vendere o nel comprare proprietà immobiliari sia per uso residenziale che per investimento e, successivamente, metterli a reddito. I miei servizi professionali partono dal momento in cui vengo scelto come loro agente di fiducia sino a dopo il closing in tutte quelle che sono le procedure burocratiche.

Quando hai preso la decisione di lavorare all’estero.

L’idea di trasferirmi all’estero già mi balenava nella mente da diversi anni, e dal 2011 al 2014 anno in cui mi sono trasferito, sono venuto in Florida almeno due volte l’anno per rendermi conto di quella che fosse la vita reale qui, fino a che mi sono deciso.

Come funziona il mercato immobiliare negli USA dopo la grande bolla.

Il periodo d’oro immobiliare americano è stato negli anni dal 2009 al 2012 subito dopo la crisi che tutti ricordiamo, ma parlando strettamente dell’area in cui opero detta TRI-COUNTY o South Florida ossia PALM BEACH, BROWARD e MIAMI DADE il mercato è in continua espansione ed evoluzione, La Florida è sopratutto l’area dove sono presente, ed è vista come terra promessa da moltissima gente, quindi migliaia di persone, ogni anno, si riversano qui, creando una costante domanda di immobili, sia da acquistare che da affittare, per questo la florida e molto richiesta da imprenditori immobiliari che comprano proprietà per poi metterle in affitto e generare cash flow.

Quanto un professionista deve essere preparato in materia

La continua formazione e molto importante per un agente immobiliare. Oltre al corso base, che per legge si frequenta al fine di poter passare l’ esame statale e avere la licenza, è importante la continua partecipazione a corsi di aggiornamento, perché le leggi in materia cambiano conti- nuamente ed è fondamentale essere sempre preparati e conoscere tutte le novità. Al di la di questo un agente immobiliare è quasi uno psicologo, nel senso che quando incontri un potenziale cliente, al fine di rendere la ricerca il più produttiva possibile, devi porgli una serie di domande e ascoltare le sue risposte, sia quelle chiare che quelle celate. Quindi è importante comprendere bene le necessita delle persone così da trovare la giusta proprietà.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi