L’equilibrio di Walter Dang
di

| ,
| 2017 | Investo Style | News | Senza categoria | style to woman
| ottobre 2017 | 351 Visite | con Commenti disabilitati su L’equilibrio di Walter Dang

Benchè i colori dei paesaggi che ci circondano ci facciano percepire la stagione nella quale ci siamo addentrati da ormai oltre un mese, dal punto di vista meteorologico, in quasi tutta Italia fino ad oggi sembra Primavera inoltrata. Eppure già qualche settimana fa, le più furbe, io tra queste, ci siamo ritrovate a fare il famosissimo cambio di stagione, quindi via t-shirt, e abiti leggeri e colorati per fare spazio ad un guardaroba più attinente alla stagione dell’autunno, almeno sul calendario. Durante l’infausto compito del tirare fuori scatole piene di vestiti, ci ritroviamo spesso in mezzo al caos, e osservando la montagna del “troppo” che invade i nostri armadi ci chiediamo a cosa mai pensavamo nel momento in cui abbiamo comprato quel pantalone troppo stretto, (si perché sono i pantaloni ad essere troppo skinny, non ingrassiamo mai noi), o quella camicetta dalla fantasia improbabile che solo chi si tuffa ubriaca e ad occhi chiusi oserebbe indossare. Per essere presentabili e impeccabili, alle riunioni di lavoro, a prescindere dal nostro ruolo, ci vorrebbe “equilibrio” e da oggi esiste. Per donne manager,  o semplicemente, donne impegnate tra uffici e riunioni, a pensare e a creare per l’autunno/inverno, la linea “Equilibrio” è Walter Dang . In questa linea vince la voglia di certezze nell’abbigliamento perché, come nella vita, a volte si ha voglia di stabilità. Capi avvolgenti e discreti inno alla «femme active qui travaille»: la donna vestita con eleganza per star comoda. Ogni dettaglio della collezione è pensato quindi per la praticità e il comfort di chi la indossa. Semplicità, ma con il DNA della griffe per riscrivere il guardaroba di una donna determinata, magari sensuale ma senza bisogno di esibirlo, che ha voglia di essere a suo agio con soluzioni pratiche interessanti. Tutte da scoprire quindi le forme disegnate da Walter Dang per questo autunno inverno, a partire dai cappotti, ormai cult a Torino, fino ad arrivare alle giacche senza bottoni portate su pantaloni dritti nel gioco del maschile al femminile. Walter ci racconta “Diciamo subito che tutto tende a un equilibrio anche se in senso stretto per qualcuno quell’equilibrio può essere visto come caos, disordine, eccesso. E la ricerca verso il proprio equilibrio è forse la strada più difficile nella vita di una persona. Qui voglio però restringere il discorso alla moda e all’abbigliamento dove la donna deve trovare il suo equilibrio tra ciò che sente e ciò che indossa. E forse ci sono sempre più donne che smarriscono questo pensiero, indossando mise poco adatte al loro spirito. I vestiti per me sono sempre stati espressione di libertà: un simbolo chiaro e diretto per affermare chi senti di essere. Oggi le donne sono attive, lavorano, sono più bisognose che mai di abiti utili e confortevoli. E il fashion designer non è neanche più solo un sarto, ma è diventato un ABITOLOGO: ovvero colui che pensa un abito per essere “abitato” per un’intera giornata da donne che hanno il tempo contato.La mia collezione autunno inverno 17/18 EQUILIBRIO trae dunque ispirazione da qui, dalla constatazione che il mondo femminile è nuovamente cambiato. Un mondo che cerca armonia, linearità e semplicità e che cerca l’eleganza nella scelta del taglio, del tessuto e della composizione degli outfit.”

E allora care donne, non perdiamo la speranza, ritroviamo il nostro tempo, facciamo spazio eliminando il superfluo e ritroviamo la nostra eleganza senza dimenticarci del comfort a partire dal guardaroba. Abbiamo trovato finalmente l’uomo che di equilibrio ne ha da vendercene.

 

 

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi