Bastimento, lu mari, lu suli e lu jentu.
di

| , , , ,
| Investo Food | News
| febbraio 2017 | 1641 Visite | con Commenti disabilitati su Bastimento, lu mari, lu suli e lu jentu.

C’è un bastimento carico di bontà, sarebbe proprio il caso di dire, e l’omonimo ristorante, Bastimento infatti, è carico di bontà che arrivano dritte da una delle regioni che più si contraddistingue per i suoi prodotti ittici , la Puglia, e nello specifico il Salento.

Al timone Gigi , un mix tra un ammiraglio e un PR dai capelli biondo-rossicci, che accoglie i suoi ospiti facendoli accomodare in un ambiente caldo e accogliente e prepararli a salpare per un viaggio tra i sapori e i profumi che il mare offre fresco ogni giorno. Si perché al Bastimento, nonostante sia sito nella centralissima Torino, i prodotti arrivano quotidianamente dal mare salentino, nel vostro piatto. C’è una ciurma speciale, nella cucina a vista , e tra questi spicca Fabrizio Barraco chef ventiseienne con già all’attivo  dieci anni di esperienza,  che guida con dedizione i suoi collaboratori nella realizzazione di ogni singolo piatto. “Un lavoro che non ti improvvisi questo, un lavoro che se non sei pronto al sacrificio non puoi fare” dice il giovane Fabrizio. Giovane ma ha le idee chiare ed è spinto sicuramente da una grande passione, quella per l’attenzione verso la freschezza, la qualità del prodotto e la cura del dettaglio. Che sia una tartare di tonno, o un polpo alla barese, Fabrizio ci mette passione e semplicità, perché le cose buone hanno bisogno di essere accompagnate da cose semplici, e la semplicità come la perfezione richiede tempo. Nei piatti niente burro, solo olio extra vergine di oliva, qualche cristallo di sale e per esagerare del limone.

Non manca una buona cantina ricca di etichette prestigiose e per chi sa osare , sotto consiglio sapiente della ciurma del Bastimento, può accompagnare il tutto anche con un buon rosso, accuratamente selezionato. Tutto rigorosamente pugliese. Non vi resta che salpare con loro , basta recarsi in via Della Rocca 10 a Torino e lasciarsi travolgere dai sapori della splendida Puglia.

Condividere questo articolo:

Commenti chiusi